La articolista cosicché ha provocato l’ira di Tinder è seduta con un cortometraggio affinché esibizione la squallida realtà delle app di appuntamenti

La articolista cosicché ha provocato l’ira di Tinder è seduta con un cortometraggio affinché esibizione la squallida realtà delle app di appuntamenti

Nancy Jo Sales – HBO

  • Il cortometraggio dipinge un pittura tetro degli appuntamenti romantici dei nostri tempi e sfoggio interviste incredibilmente sincere per una ventina di persone, uomini e donne, sulle loro esperienze, dunque maniera ad esperti e dirigenti di app attraverso appuntamenti.

Nessun corrispondente ГЁ andato in profonditГ  riguardo verso Tinder come ha avvenimento Nancy Jo Sales.

Nel 2015, un oggetto abbozzo circa Vanity Fair durante sondare il aspetto cupo delle app di appuntamenti e della civilizzazione del frequentarsi online – provocatoriamente denominato “Tinder e l’alba dell’apocalisse degli appuntamenti romantici” – è diventato virale. Tinder non ne è ceto contento, durante adottare un eufemia. L’account Twitter autorizzato dell’app degli appuntamenti ha avuto una pubblica accesso isterica, twittando di fronte Sales http://datingmentor.org/it/adam4adam-review/ decine di volte nelle 24 ore successive riguardo all’articolo.

“Hanno attaccato il pezzo“, ha raccontato Sales durante una attuale colloquio a Business Insider. “Mi hanno twittato oltre a di 30 volte, mi hanno unito intimamente e hanno unito i miei pezzi da reporter”. Il cofondatore di Tinder, Sean Rad, ha di nuovo fatto un’intervista attaccando intimamente Sales e ha lasciato capire di aver avvenimento ricerche verso di lei per screditarla.

Rad “mi ha incaricato un’email privata e si ГЁ scusato”, ha attaccato Sales, ed nell’eventualitГ  che ha rifiutato di farlo pubblicamente.

Eppure Sales non ha stimato deciso l’argomento delle app in appuntamenti, durante specifico gli elementi giacché ha esplorato con quell’articolo riguardante al maniera con cui le donne vengono trattate verso app mezzo Tinder – “messaggi molesti, fotografia nude non richieste e insieme il resto”, ha massima. Nemmeno lontano.

Verso quel tempo, Sales aveva e volontà di capire il adatto iniziale cortometraggio, e aveva assunto un esecutore in riprendere interviste per equivalente unitamente il proprio informativa verso un elenco riguardo a ragazze americane e social media (American Girls: Social mass media and the Secret Lives of Teenagers). Il prassi con cui il adatto pezzo in Vanity Fair ha catturato l’attenzione del noto (e di Tinder) le ha particolare la facoltà di centrare l’attenzione riguardo a quegli mediante specifico, e con il ossatura di HBO perché lo ha travestito durante un cortometraggio di lungometraggio, ha seguace a girare nuove interviste nell’estate 2016 .

Il proiezione che ne è uscito, “Swipedcomme Hooking Up sopra the Digital Age” ‘swipe’ è il traffico del anulare perché scorre sullo schermo ndr. è situazione comunicato sopra anteprima Lunedi 17 verso HBO. Ed è smunto.

La avanti avvenimento perché risalta sopra “Swiped” è quanto così dotata Sales come intervistatrice. Gran dose del cortometraggio alternanza attorno verso interviste unitamente ragazzi dai 18 ai 25 anni in quanto parlano delle loro esperienze usando varie app a causa di appuntamenti. Sales ha proverbio perché voleva un’ampia raffigurazione di voci diverse e ci è chiaramente riuscita. Le interviste variano da toni dolci a tristi per appena appena sociopatici, tuttavia la loro peculiarità cosicché le definisce tutte è la lealtà, giacché è una analisi della riuscita della ingegnosità di Sales.

I momenti ancora efficaci del doc mettono sopra certezza appena la tecnologia in quanto è diventata centrale nella confidenza moderna abbia strappato coraggio frammenti dell’umanità delle persone.

“Ho intenso alquanto inveire di persone affinché per finire una rapporto scompaiono del tutto e di cuori spezzati”, ha motto Sales delle sue interviste attraverso il film. “Le persone si sentono come se non fossero trattate appena esseri umani.” E tutto questo arriva allo astante.

Eppure questa finisce durante succedere e la porzione piuttosto fiacco del cortometraggio. Molti degli esperti intervistati da Sales parlano di quanto come ceto repentino il correzione nella civilizzazione degli appuntamenti dall’introduzione delle app, e in specifico del celebrato “swipe” di Tinder nel 2012 (tra le interviste c’è anche l’uomo giacché ha alterato l’interfaccia per flusso, e cofondatore di Tinder Jonathan Badeen) .

Però concentrandosi sul innovazione nel veduta degli appuntamenti, “Swiped” a volte sembra un fatto di “Black Mirror”

Durante individuare, nel momento in cui c’è una cosa di indiscutibilmente significativo nelle esperienze dei soggetti, hai la impressione di perderti quelle in quanto sono, allora, un po’ con l’aggiunta di normali.

Ad dimostrazione, la principale vincolo per costante estremità evidenziata nel proiezione è quella in cui una pariglia usa in verità Tinder attraverso accorgersi prossimo partner sessuali. È coinvolgente e sfoggio che alcune coppie continuino a sfruttare queste app di appuntamenti, ancora se la loro relazione progredisce. Bensì non è esatto la consuetudine e, nel caso che ambasciatore complesso agli gente elementi del film, dà l’impressione affinché non esistano affatto persone in quanto usano app di appuntamenti – in prassi efficiente ovverosia vano – durante modo non almeno sommo.

Eppure potrebbe essere facilmente l’inconveniente di analizzare verso realizzare un film affascinante. Non è unito ateneo astratto, dopo insieme. E per simpatia di Sales c’è che è nondimeno aperto canto i suoi intervistati, perfino insieme i dirigenti delle app in appuntamenti giacché si tappano la apertura in ancora di un’occasione, e mostrano il atteggiamento torto con cui le aziende talvolta pensano ai clienti.

“Questo film, non è giammai governo alcune cose che avevo per ingegno a causa di accusare oppure criticare qualcuno”, ha massima Sales. “Se è una rimprovero di una cosa, è una rimprovero di una civilizzazione aziendale“.

Deixe um comentário

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *

Aquarela da Criança